Pensieri malvagi

Matteo 12:22-28

 

 25 Gesù conoscendo i loro pensieri; più volte, difronte a delle guarigioni, dei segni miracolosi Gesù si trova ad affermare, cosa pensate?; Perché pensate cose malvagie nei vostri cuori? sono pensieri che a volte offuscano la nostra mente, facendoci vedere e giudicare in modo sbagliato delle situazioni degli atteggiamenti di altre persone, insomma “pensiamo male” (il famoso “hai visto?” è come dicevo io!) un pensiero errato, un giudizio sbagliato.

 

Gesù conosce il nostro pensiero, sa che e ce lo rivela la Sua Parola : dal cuore vengono pensieri malvagi; dal cuore degli uomini, che escono cattivi pensieri; Il SIGNORE conosce i pensieri dell’uomo, sa che sono vani. Infatti i miei pensieri non sono i vostri pensieri, né le vostre vie sono le mie vie», dice il SIGNORE…i miei pensieri più alti dei vostri pensieri.; Io so i pensieri che medito per voi”, dice il SIGNORE: “pensieri di pace e non di male, per darvi un avvenire e una speranza.

 

Pensieri cattivi, malvagi, vani, che allontanano la nostra vita dall’Opera di Dio, dal piano del Signore, non facendo altro che dividere, separare, la nostra volontà dalla volontà di Dio per la nostra vita.

 

Il Signore che conosce ogni cosa, vuole che i nostri pensieri siano custoditi in Cristo …la pace di Dio, che supera ogni intelligenza, custodirà i vostri cuori e i vostri pensieri in Cristo Gesù. Quindi, fratelli, tutte le cose vere, tutte le cose onorevoli, tutte le cose giuste, tutte le cose pure, tutte le cose amabili, tutte le cose di buona fama, quelle in cui è qualche virtù e qualche lode, siano oggetto dei vostri pensieri. Filippesi 4:8.

 

il pensiero sbagliato è come un tarlo nella mente, che va combattuto, e cacciato via a tutti i costi, se no la rovina è certa, coloro che persistono in questo atteggiamento si mettono contro…30. C’è un rimedio contro questo tarlo nella nostra mente, che non è uno spray, non è un liquido particolare, non è uno stucco che chiude i buchi, ma è il consiglio della meravigliosa Parola di Dio che è vivente ed efficace, più affilata di qualunque spada a doppio taglio, e penetrante fino a dividere l’anima dallo spirito, le giunture dalle midolla; essa giudica i sentimenti e i pensieri del cuore.

Quando ti ritrovi a dover lottare contro un pensiero che non vuoi intrattenere:

 

Riconoscilo e allontanalo da te: Lasci l’empio la sua via e l’uomo iniquo i suoi pensieri; si converta egli al SIGNORE che avrà pietà di lui, al nostro Dio che non si stanca di perdonare. Isaia 55:7-8

 

Un combattimento, una guerra nel nostro cuore, nel lasciare, nell’allontanare ogni pensiero sbagliato che ottenebra la nostra mente. Il testo ci parla di un regno diviso, una casa divisa che non può reggere.

 

Siamo stati creati per essere in comunione con Dio. Il nostro cuore è stato fatto per essere la dimora, la “casa” dello Spirito Santo; però l’uomo ha cacciato Dio dal proprio cuore. La “casa” è vuota. È la situazione comune di ogni essere umano che nasce in questo mondo. Non può, però, lasciare questa “casa vuota” e cerca così di riempirla in vari modi, l’avversario di Dio si presenta in modo attraente per prendere possesso della casa, vuole la sua rovina, ma la casa aspetta di diritto allo Spirito Santo, allora ecco la divisione dei pensieri, un regno diviso, una casa divisa, un cuore diviso, diamolo interamente al Signore che ci consiglia “figlio mio dammi il tuo cuore e gli occhi tuoi prendano piacere nelle mie vie”

 

Riconosci il tuo pensiero? Quando lanci un giudizio in cuor tuo, rifletti bene, fai attenzione, domina i cattivi e i vani pensieri, Lasci l’empio la sua via e l’uomo iniquo i suoi pensieri primo consiglio allontana ogni pensiero malvagio dalla tua mente, ogni giudizio sciocco e vano.

 

 

 

Forza e ubbidienza: secondo consiglio, per poter allontanare da noi cattivi pensieri, abbiamo bisogno che Colui che può ogni cosa, ci doni la forza per controllare i nostri pensieri. È un combattimento, una guerra da sostenere e per poter vincere, dobbiamo schierarci dalla parte di Colui che già ha vinto.

 

L’apostolo Paolo mette in guardia2Corinzi 10:4-5 Perché le armi della nostra guerra non sono carnali, ma potenti in Dio a distruggere le fortezze, affinché distruggiamo le argomentazioni ed ogni altezza che si eleva contro la conoscenza di Dio e rendiamo sottomesso ogni pensiero all’ubbidienza di Cristo ” ecco cercando forza per distruggere le fortezze e sottomissione all’ubbidienza di Cristo… rileggo!

 

Gesù conoscendo i loro pensieri…; Cosa pensate?Perché pensate cose malvagie nei vostri cuori?

 

C’è infatti un’attività della mente umana un tarlo da combattere, diretto a sostenere l’errore il pensiero sbagliato ed a resistere alla verità di Dio. Una attività, ispirata per lo più dall’orgoglio umano, varie specie di opere che il nemico insinua nella nostra mente per impedire il rapido avanzare del regno di Cristo. Comprendono muri, trincee, torri, che non sono altre che dubbi, incredulità, pensieri malvagi.

 

Ecco che abbiamo bisogno della Sua forza per combattere, di maggiore conoscenza della verità, di maggior consacrazione a Dio e alla Sua volontà. Una guerra, un combattimento, non ha solamente lo scopo di distruggere quei falsi ragionamenti, le vane scuse, i pregiudizi, pensieri malvagi; ma il suo scopo ultimo è di condurci all’ubbidienza della fede nel Salvatore. rendiamo sottomesso ogni pensiero all’ubbidienza di Cristo. Riconoscilo e allontanalo, con forza e ubbidienza e infine…

 

 

 

Sostituiscilo: Sostituisci i tuoi pensieri sbagliati con pensieri positivi. Del rimanente, fratelli, tutte le cose vere, tutte le cose onorevoli, tutte le cose giuste, tutte le cose pure, tutte le cose amabili, tutte le cose di buona fama, quelle in cui è qualche virtù e qualche lode, siano oggetto dei vostri pensieri.
Gesù conoscendo i loro pensieri…; possa il Signore vedere nei nostri pensieri, Tutte le cose vereche si riferiscano a Dio o all’uomo; alla Chiesa o al mondo; a noi stessi od agli altri.

 

Tutte le come onorevoli cioè che si ad dicono al carattere cristiano

Tutte le cose giuste in armonia con la giustizia; in armonia con quel dobbiamo a Dio, con quel che dobbiamo al prossimo, e con quel che dobbiamo a noi stessi.

Tutte le cose pure, cose incorrotte, nitide, che non lasciano macchia ne sulla coscienza ne sul carattere.

Tutte le cose amabili; amabili in se stesse e che ispirano amore di Dio e con il prossimo.

Tutte le cose di buona fama; non chiamate buone; ma le cose che hanno buona fama perché sono realmente ed essenzialmente buone.

In cui è qualche virtù e qualche lode, siano le cose alle quali pensate. Questo in cui si riferisce a tutte quante le cose tanto di virtù, che di lode, di degno d’un redento da Cristo, un vero cristiano seguace di Cristo, santificato dallo Spirito Santo che in tutte queste cose, ha un pensiero sano. Signore aiutaci a cambiare i nostri pensieri! Il cuore, è la sede della volontà, del sentimento e del pensiero. Il pensiero abbraccia tutto quello che esce dal cuore: atti di volontà, giudizi, sentimenti.

 

Forse è un lavoro lungo ma oggi comincia la cura contro questo tarlo della mente che parte dal cuore, assicurati, il mio cuore appartiene completamente a te Gesù? Be allora ti prego aiutami a riconoscere ogni volta che do in cuor mio un parere brutto verso la Tua opera, verso la Tua chiesa, verso il mio prossimo, aiutami ad allontanarlo. Dammi la forza di lottare contro ogni pensiero che a Te non piace, fammi più ubbidiente alla Tua voce, quando ascolto un consiglio, odo la Tua Parola, voglio ubbidire mettendola in pratica. Aiutami ancora a sostituire quei pensieri malvagi con i tuoi pensieri, veri, onorevoli, giusti, puri, amabili, buoni, che siano la mia ricerca di ogni giorno e la pace di Dio, che supera ogni intelligenza, custodirà i vostri cuori e i vostri pensieri in Cristo Gesù.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...