#brutteacque, d’afflizione, profonde, vorticose… esse non ti sommergeranno perché Io sono con te

Immagine

Ecco la condizione di chi si sente oppresso, che prova un senso di disagio, un peso, una difficoltà grida con tutto il cuore: “Salvami o Dio!” una disperata invocazione d’aiuto, si trova in pericolo, si sente sprofondare sempre più in basso, scivola in acque profonde, la situazioni lo travolge, grida, ma senza forza la gola è riarsa, crede di non sopportare questa prova, è cosciente che non può farcela, scoraggiato non vede più il Signore al suo fianco ma solo nemici, problemi, prove.

È in “brutte acque”, una situazione che stiamo e stanno vivendo migliaia di famiglie in Italia e non solo, brutte acque per la crisi economica, brutte acque situazione lavorativa, politiche, brutte acque nelle famiglie, matrimoni in crisi, storie tristi, situazioni complicate e per l’uomo irrisolvibili, d’altronde la Parola di Dio ci avvisa che verranno tempi difficili 2 Timoteo 3:1

Sto in brutte acque”, ma qualunque sia il tuo caso e livello di acqua che ti sommerge il Signore ti trarrà fuori, non ne sarai sommerso. Davide elenca, 3 brutte acque, 3 brutte circostanze, 3 livelli di acqua.

 

Acque dell’afflizione:1 le acque mi sono penetrate fino all’anima. Un peso interiore, nascosto, di grande tristezza, un dolore profondo dell’anima, un tormento, un magone, questo è “afflizione”. Acque di afflizione, penetrano nel cuore del salmista, raggiungono l’anima, colpita da tristezza e grida “Salvami o Dio”!, questa scena di angoscia e di dolore si ripete, è un parallelo con l’afflizione e il dolore di Gesù, il quale eleva lo stesso grido a Colui che poteva salvarlo dalla morte, ma che ha ottenuto liberazione da ogni timore e portato a compimento il piano di salvezza per il mondo, il Re dei re coronato di gloria è lo stesso coronato di spine, Colui al quale chiediamo salvaci o Dio è lo stesso che gridò “salvami o Dio”. Ecco che nelle tue afflizioni, nelle brutte acque della tua vita, Egli simpatizza con te, lo sa bene ed è in grado di soccorrerti quando stiamo per affondare.

Ho visto, ho visto l’afflizione del mio popolo che è in Egitto e ho udito il grido che gli strappano i suoi oppressori; infatti conosco i suoi affanni. Vedo bene quello che stai passando, ma non temere e continua … e sono sceso per liberarlo. Gloria a Dio!!!

Egli vede e ascolta il nostro grido, scenderà fratello e sorella per liberarci dalle brutte acque dell’afflizione. Molte sono le afflizioni del giusto; ma il SIGNORE lo libera da tutte. Forse serve del tempo… è buono che a volte passiamo per delle afflizioni, perché proprio tramite esse che cresciamo maturiamo la nostra vita, ascoltate: Prima di essere afflitto andavo errando, ma ora osservo la tua parola… È stato bene per me l’essere stato afflitto, perché imparassi i tuoi statuti Salmo 119:67, 71. Questo verso lo specifica chiaramente. È un bene per noi – persino una benedizione – quando passiamo per le acque dell’afflizione.

Paolo si gloriava dell’afflizione sapendo …che l’afflizione produce pazienza, la pazienza esperienza, e l’esperienza speranza. Or la speranza non delude, perché l’amore di Dio è stato sparso nei nostri cuori mediante lo Spirito Santo che ci è stato dato. Gesù è con te nelle acque dell’afflizione

 

Acque profonde: 2 Sprofondo in un pantano senza trovar sostegno; sono scivolato in acque profonde La vita, non sempre ci da soluzioni rapide ai nostri bisogni, e un peso dopo l’altro situazioni che si ripetono, si accumulano, sembra che andiamo nel panico, in ansie, è un acqua troppo profonda, Affrettati rispondermi… tirami fuori… fa che non affondi… fa che sia liberato… non mi sommergano le acque 14-15-17 ho aspettato ma 20. Nelle acque più profonde grida, “Signore salvami”, ricordate Giona… (non è la storia di pinocchio, anche se l’autore si è basato sulla Parola di Dio) capitolo 2:1-11 “la salvezza viene dal Signore” nulla è perduto quando c’è Gesù, nulla è troppo in profondità per il Signore, questo ci assicura la Bibbia. Il sentiero dei giusti è attraverso prove e difficoltà, la vita per fede è attraverso fiumi e fuoco, ma in buona compagnia “Apristi la tua via in mezzo al mare, il tuo sentiero in mezzo alle grandi acque” (Salmo 77:19). “Ecco, io faccio una cosa nuova; essa germoglierà; non la riconoscerete voi? Sì, aprirò una strada nel deserto, farò scorrere fiumi nella solitudine” (Isaia 43:19). “Quando passerai attraverso le acque io sarò con te, o attraverserai i fiumi, non ti sommergeranno; quando camminerai in mezzo al fuoco, non sarai bruciato e la fiamma non ti consumerà” (Isaia 43:2). “Poiché io sono l’Eterno, il tuo DIO, il Santo d’Israele, il tuo Salvatore” (Isaia 43:3).

 

Acque vorticose: 15 Non mi sommerga la corrente delle acque, non mi inghiottisca il vortice,, sono acque vorticose, che incalzano, non danno tregua, avete mai visto una cascata tra delle rocce strette? Si forma un turbine, capovolge ogni cosa, incontrollabile, ma dopo uno stretto salto, di nuovo la calma in una largo specchio d’acqua. Non mi sommerga la corrente d’acqua, non mi inghiottisca il vortice. Non è meraviglioso essere sommersi o trascinati da acque vorticose che ti sommergono, forse i tuoi dolori le tue preoccupazioni i tuoi pensieri, ti stanno sommergendo, la tua vita sembra come se stia passando attraverso un vortice incontrollabile, ma ricordati è solamente uno stretto salto poi ci sarà di nuovo la calma in un largo specchio d’acqua se c’è Gesù con te, ricordate mentre i discepoli passavano all’altra riva Marco 4:37-41; abbi fiducia nel Signore Gesù Egli è insieme a te nelle acque vorticose della tua vita è a fianco ti prende per mano e ti dice non temere io sono con te.

In ogni difficoltà che affrontiamo, il nostro Padre ci tiene per mano, quando la corrente delle acque ti sta trascinando via grida a Gesù: “Signore Salvami!” Salvami o Dio” prima che il vortice ti inghiottisca, grida a Gesù, “Signore Salvami” Pietro in una circostanza di vortici e tempeste… vedendo il vento, ebbe paura e, cominciando ad affondare, gridò: «Signore, salvami!» Mt. 14:30

Lui stende la Sua mano verso quelli che lo invocano e attraversano i fiumi impervi dei problemi.

Stai in brutte acque? Io non so se sono acque di afflizione, profonde o sei in un turbine, sicuramente non è facile attraversare brutte acque… ma se ti affidati al Signore, la Sua Parola incoraggia, ristora sostiene, ricordandoci che Egli ti libererà dalle grandi acque, Davide scrive nel Salmo 18 Egli tese dall’alto la mano e mi prese, mi trasse fuori dalle grandi acque. Salmo 32 Perciò ogni uomo pio t’invochi mentre puoi essere trovato; e qualora straripino le grandi acque, esse, per certo, non giungeranno fino a lui. Amen invoca il Signore, forse l’acqua che stai attraversando è un’acqua di afflizione, Egli vede ed ode il grido del tuo cuore e scende per liberarti, forse sono acque profonde ma il Signore ci ha promesso che non ci sommergeranno, oppure sei in un vortice, stretto, sballottato ebbene stendi la tua mano Gesù l’afferrerà,”Invocami nel giorno della sventura; io ti salverò, e tu mi glorificherai”.50:15

 

Salvami o Dio…1, 2, 14, 15 è proprio questa la preghiera del tuo cuore, e forse sei stanco di gridare, la tua gola e riarsa, è secca e i tuoi occhi si spengono, si chiudono nell’attesa del Signore, ma Egli è li nelle acque, Gesù è li nell’afflizione, Gesù è li nella profondità del tuo dolore, Gesù vuole essere li nella barca del tuo cuore affinché nella tempesta e nel vortice tu possa trovare gran bonaccia, la calma in un largo specchio d’acqua. “Signore salvami”. Quando temo di affondare vieni a me Signore, Tu che dividesti il mare fallo ancora, quando grido aiuto ascoltami perché solo Tu puoi calmare la tempesta dentro me

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...