Gesù prega per te

11219440_863286363753945_9034607518160220466_n

Giovanni 17:9

Colui che crea il mondo, che ha ogni potestà in cielo e in terra, Colui davanti al quale ogni ginocchio si piegherà, e ogni lingua confesserà che è il Signore, questo Gesù Cristo prega per noi. Che verità meravigliosa e preziosa! Non siamo soli, Cristo stesso prega per noi. Gesù dichiara 9 che la sua preghiera non è per il mondo, ma solo per coloro che il Padre gli aveva dato. Che verità preziosa! Gesù dimostra anche la sua uguaglianza con il Padre. 10 Quindi prega…Conservarli nel tuo Nome (v.11-12) affinché siano uno come il Padre e il Figlio solo uno e perché possiamo rimanere in rapporto con Dio. La preghiera di Gesù, è anche il sigillo dello Spirito Santo, e il patto nel suo sangue, garantisce la salvezza. Il risultato di questa preghiera è la verità Romani 8:32-39. Il fatto che Dio Padre ci conserva nel suo nome vuol dire che nulla può separarci dal suo amore per noi in Cristo Gesù. Quando pensiamo alle tempeste della vita, e quanto siamo propensi a cadere, quando pensiamo a tutti i pericoli spirituali che ci sono, facilmente potremmo essere scoraggiati, ma Gesù prega per noi, prega il Padre di conservarci nel suo nome. Siamo sicuri nella mano di Dio.

Vogliamo considerare 5 richieste che Gesù fa per noi al Padre:

Affinché siano Uno come Noi: lo scopo che il Padre conserva i credenti è che siano uno, come Cristo e il Padre sono uno. 11. Gesù prega per noi, che possiamo essere uniti in un’unica volontà, e un unica mente, e un unico cuore. Atti 2:1; Atti 2:46; Atti 4:32; anche Paolo esorta i credenti a vivere così. Filippesi 2:2… prega per noi, che possiamo essere veramente uniti, non con un’unità umana, ma uniti con lo stesso modo di pensare, lo stesso amore, una sola mente e di un solo accordo. In altre parole, la volontà di Dio per noi è che ognuno di noi che siamo salvati smetta di vivere per i propri traguardi, ma viva per la gloria di Dio. Nel mondo, ognuno cerca i propri interessi, o quelli della propria famiglia. Gesù prega che possiamo sottomettere i nostri interessi alla gloria di Dio. Questo porta ad essere veramente uno. Finché cerchiamo i nostri interessi, non avremo mai la vera unità, non saremo mai veramente uno, e non vivremo per la gloria di Dio. Arrendiamoci a Dio, abbandoniamo viviamo per Lui.

Affinché siano protetti: 14-16 Gesù prega il Padre di proteggerci dal maligno. Ci sono pericoli nella vita, prove, difficoltà ma Cristo stesso prega per noi. Gesù non prega che Dio ci tolga dal mondo e dai pericoli, ma prega che ci protegga mentre siamo nel mondo. Dio non ci toglie dal mondo perché noi siamo la luce del mondo. O dovremmo esserlo! Nel piano di Dio, egli si serve di noi per portare la conoscenza di Cristo nel mondo. Perciò, Cristo prega che Dio ci protegga e che ci conservi dal maligno. Notiamo che Gesù dice: i credenti non sono del mondo, ovvero non appartengono più al mondo. Eravamo del mondo, ma non siamo più del mondo. Grazie a Dio, che ci ha strappati dalle tenebre e ci ha fatto entrare nel regno del suo Figlio. eravamo del mondo, come gli altri, ma Dio ci ha vivificati, Efesini 2:1-6. Grazie Signore, siamo al sicuro nelle tue mani.

Affinché ci Santifichiamo Gesù prega per la nostra santificazione.17-19. Prima di tutto, dobbiamo capire che la vera salvezza comprende la santificazione. Non è facoltativo, Ebrei 12:4: Senza la santificazione, non si arriveremo nella presenza di Dio. Quindi, la santificazione è fondamentale. Dobbiamo impegnarci con tutto il nostro cuore, ma con le nostre forze non riusciremo mai a santificarci pienamente. Perciò, Cristo prega per noi, che il Padre ci santifichi nella sua verità, che è la sua Parola. Dio Padre è all’opera per santificarci. Questo avviene tramite la Parola di Dio. Essere santificati vuol dire essere conformati all’insegnamento della Parola di Dio. La parola “santificare” vuol dire rendere santo, e “santo” vuol dire essere messo da parte per Dio. vuol dire separati dal peccato. “E per loro santifico me stesso, affinché essi pure siano santificati in verità” Gesù è sempre stato separato dal peccato, quando Cristo parla di santificare se stesso, parla del fatto che si è messo da parte per l’opera della salvezza. Questo ci permette di essere santificati in verità. Siamo santificati per il sacrificio di Gesù Cristo viene applicato a noi. È fondamentale che cresciamo nella conoscenza della Parola di Dio. Dovrebbe riempire le nostre menti e i nostri cuori. Dobbiamo leggerla perché è fondamentale per la nostra santificazione, e per poter andare nel mondo 18. Gesù prega che noi saremo santificati, affinché possiamo essere mandati nel mondo con il messaggio di Cristo. Gesù si è santificato, ovvero, si è dedicato internamente all’opera di Dio, andando alla croce, per poter santificare i credenti.

Affinché ci sia Unità: 20-23 Gesù prega di nuovo per l’unità dei credenti. Notate che quest’unità diventa una luce per il mondo. Quando c’è un unico sentimento, quando la nostra vita è una vita di santità, allora saremo in stretta comunione con il Padre e il Figlio, e la luce di Dio risplenderà tramite noi. La vita trasformata diventa una forte testimonianza della realtà di Cristo. Quando siamo uno, diventiamo una luce, e così, il mondo riconosce che il Padre ha mandato il Figlio. Ricordate che noi siamo uno quando abbiamo un unico cuore, una unica volontà, e un’ unica mente. Nella preghiera del Padre Nostro, Gesù ci insegna a pregare: Sia santificato il tuo nome, sia fatto la tua volontà, e venga il tuo regno. Quando questo è il nostro desiderio, allora, saremo uniti con gli altri credenti che hanno lo stesso desiderio. Uno in Cristo e nel Padre “e io ho dato loro la gloria che tu hai dato a me, affinché siano uno come noi siamo uno.” Gesù ci ha dato la gloria di Dio, facendoci conoscere Dio personalmente, e entrando in rapporto con Dio, e prega che siano perfetti nell’unità. Questa dovrebbe essere la parte centrale anche delle nostre preghiere!

Affinché saremo con Lui: 24-27 Gesù conclude la sua preghiera pregando che i credenti saranno con lui, per poter vedere la sua gloria. Questa è una preghiera per noi per arrivare in cielo, dove vedremo Gesù nella sua gloria. Quando lo vedremo nella sua gloria, vedremo che Egli è il Re dei re e il Signore dei signori. Gloria a Dio, Cristo ha ancora da salvare! Questo è uno dei motivi per cui prega che possiamo vivere in modo che il mondo conosca che Egli viene dal Padre. L’amore con il quale il Padre ama il Figlio, un amore eterno ed infinito, può essere in noi! Non c’è nulla che il mondo offra che è minimamente paragonabile all’avere l’amore di Dio in noi. Padre, io voglio che dove sono io, siano con me anche quelli che tu mi hai dati, affinché vedano la mia gloria. Gesù prega per noi! Durante l’ultima cena con i discepoli, dopo aver spezzato il pane e reso grazia prese anche il calice Questo calice è il nuovo patto nel mio sangue; fate questo, ogni volta che ne berrete, in memoria di me… poi aggiunse… Matteo 26:29 Vi dico che da ora in poi non berrò più di questo frutto della vigna, fino al giorno che lo berrò nuovo con voi nel regno del Padre mio».

Gesù prega affinché siamo uno con Lui, affinché siamo protetti, affinché siamo santificati, affinché siamo uniti, affinché un giorno saremo insieme a tavola con Lui a bere il frutto della vigna celeste.

O che Dio possa farci comprendere di più l’immensità del privilegio che Gesù Cristo prega per noi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...